Home Campionato Serie A: le statistiche dei bianconeri dopo sette giornate

Serie A: le statistiche dei bianconeri dopo sette giornate

Federico Bernardeschi
Foto: Federico Bernardeschi / juventus.com

Chi ha tirato più volte in porta tra i bianconeri? Quale calciatore, invece, ha giocato il maggiore numero di palloni? Alcune statistiche, collettive e individuali, di questo inizio di campionato diffuse dal sito ufficiale della Juventus.

Passaggi riusciti e palloni giocati

La Juventus è la squadra con la più alta percentuale di passaggi riusciti (88,29%) di tutta la Serie A. La manovra dei bianconeri parte spesso e volentieri dalla difesa e non è un caso che Danilo, oltre a essere il giocatore più impiegato da Mister Andrea Pirlo dall’inizio della stagione, sia il quarto nella classifica generale del campionato italiano per numero di palloni giocati. Dai piedi del brasiliano ne sono passati ben 584, di cui 421 andati a buon fine. Nessuno, tra i suoi compagni, ha percentuali così alte.

Possesso palla

I bianconeri sono terzi nella classifica delle squadre con il possesso palla più alto (57,09%).

Tiri nello specchio e totali

È Ronaldo, tra i bianconeri, ad avere trovato con più frequenza la porta avversaria: le sue 11 conclusioni gli hanno permesso di posizionarsi al secondo posto nella classifica generale della Serie A, soltanto dietro Zlatan Ibrahimovic a quota 14. Il portoghese è in testa anche per quanto riguarda il numero di conclusioni totali, comprese quelle respinte, con i suoi 21 tentativi.

Tiri in porta degli avversari

La Juventus è al terzo posto nella graduatoria dei tiri subìti in Serie A con 18 conclusioni.

Dribbling riusciti e contrasti effettuati

Juan Cuadrado è leader in squadra per quanto riguarda i dribbling riusciti (12) e i contrasti effettuati (17), ma nella personale classifica dei dribbling effettuati Dejan Kulusevski e Federico Chiesa si avvicinano ai numeri del colombiano rispettivamente con 11 e 9.

Cross e occasioni create

A spiccare, sempre tra i bianconeri, per quanto riguarda il numero di cross effettuati e occasioni create è Dejan Kulusevski che fino a questo momento ha fornito 22 cross, compresi i corner, e ha creato per i suoi compagni, compresi gli assist, ben 11 occasioni nitide.